Zygaena lonicerae (Scheven, 1777)

Zygaena lonicerae (Scheven, 1777)

6,845 4

GABRIELE FEBBO


Free Account, CHIETI SCALO

Zygaena lonicerae (Scheven, 1777)

Ordine: Lepidotteri
Famiglia: Zygaenidae
Genere: Zygaena
Specie: Z. lonicerae
Zygaena lonicerae hanno una apertura alare di 30-46 millimetri (1.2-1.8 in). Le ali anteriori raggiungono una lunghezza di 16-19 mm (0,63-0,75 in) nelle femmine, mentre sono leggermente più piccole in maschi. Le ali anteriori mostrano di solito cinque cremisi a macchie vermiglie e un colore di base nero, con un forte riflesso bluastro o blu-verde. Il terzo punto è più piccolo del quarto. Testa, torace e addome sono neri e moderatamente a fortemente pelosa. Le antenne sono lunghe e sottili e leggermente clavata e rastremata. Le femmine sono simili ai maschi, ma la parte superiore del parafango anteriore è leggermente arrotondata e l'addome e il torace sono meno pelose. Tuttavia questa specie è molto variabile. Di solito le popolazioni del lepidottero nelle zone alpine sono molto più grandi, mentre quelli dell'Europa meridionale sono più scuri.Il lepidottero vola durante il giorno da giugno ai primi di agosto a seconda della posizione. Si succhiano il nettare dei preferiti viola fiori blu, come ad esempio il campo scabiousLe femmine depongono le uova nel mese di luglio sulla pagina inferiore delle foglie delle piante ospiti o su piante che crescono vicino a loro. Le uova sono di colore giallo pallido. I bruchi raggiungono una lunghezza di 19-28 millimetri. Essi sono di colore giallo o verde pallido bluastro, con lunghi peli chiari e quattro linne di punti neri quasi rettangolari che corrono sul dorso.
La larva si nutre di varie piante a crescita bassa, tra TrifoliumLa larva mangia fino alla fine dell'estate e l'inizio dell'inverno, per continuare a svilupparsi nel corso dell'anno successivo. Alla fine di maggio i bruchi sono completamente cresciuti. I bruchi sono pupate in un bozzolo giallastro o bianco o allungata a forma di fuso sulle erbe e altre piante. Il colore della pupa varia dal marrone al nero.Questa specie può essere trovato nella maggior parte dell'Europa , dall'Irlanda alla Fennoscandia , fino a ovest della Cina.
Fotografata in Italia regione Abruzzo, a Chieti scalo
presso Fiume Pescara.
HR: https://i.postimg.cc/tRTgc2LH/IMG_3368.jpg

Comments 4

Information

Section
Folders LEPIDOPTERA
Views 6,845
Published
Language
License

Exif

Camera Canon EOS 5D Mark II
Lens 150mm
Aperture 20
Exposure time 1/10
Focus length 150.0 mm
ISO 320