This website uses cookies to access various functions, personalize its advertising, and analyze traffic. Use of this website implies agreement with our use of cookies. More information  OK

What's new?

Sandro Sedran


Free Member, Mira

VAPORI INFUOCATI

Monte Sinai, gennaio di qualche anno fa.
E' l'alba che ti ricordi per tutta la vita. Tre ore di salita a piedi nel cuore della notte con una temperatura di -2 -4 °C ed una fantastica luna piena che rischiara la processione di uomini e cammelli verso la vetta. In cima siamo a -6 °C: una folla silenziosa, assiepata su ogni sperone di roccia, scruta il cielo terso godendo delle infinite variazioni cromatiche dell'alba imminente. Una linea arancione spacca l'orizzonte: inizialmente timido, poi sempre più imponente, il sole si trasforma in una palla infuocata che ci irradia con tutta la sua potenza. Sarà il luogo mistico, sarà lo spettacolo della Natura, molti piangono, altri pregano, ci si abbraccia forte al proprio partner, la maggioranza resta immobile ed in assoluto silenzio con lo sguardo fisso sull'astro assorti in mille pensieri.
Momenti magici, momenti che restano.

Comments 18

Information

Section
Folders SopraTerra
Clicks 2,355
Published
Language
License

Public favourites