This website uses cookies to access various functions, personalize its advertising, and analyze traffic. Use of this website implies agreement with our use of cookies. More information  OK

What's new?

Angelo Facchini


Community Manager , Bari

Fantasmi

.... Un sentito GRAZIE a FRANCESCO LA COLLA che mi ha proposto in galleria.... e GRAZIE a tutti gli amici che mi hanno votato ed hanno decretato il successo di questa foto....

ANGELO

Comments 81

  • Mariana Magnani 12/26/2011 14:20


    Trasalgo
    nel rimembrarti in queste note:
    nel lontano profumo
    di notturna primavera
    che accoglieva di grazia
    ogni mio fremito.

    Ancora il fiume scorre
    sfilando come allora
    gioie di luce
    e lacrimosi ori.

    Nella prospettiva di questo ponte,

    dove il faro illumina le antiche presenze
    sfugge l'immagine tua
    al mio tattile desiderio.

    L'attimo di panico che ne segue
    ammorba la freschezza che alita
    fra te e il lieto vento.

    M'accorgo di come
    sia deserto intorno a me:
    dalle finestre aperte
    nessun s'affaccia.

    Mi dicesti
    soffrirai per me:
    sarai così miglior poeta.

    Non son migliore adesso
    che luccica il mio pianto
    e in ciel non vola più
    promessa alcuna.




    La piazza è grigia e vuota nell'inverno.
    Rimbombano i passi sotto il porticato.
    Ti fermi, assopito.

    Tutto scivola via.
    Oh, sembra quasi che l'odio
    sia peccato.

    La mia città
    regala carezze illusorie:
    un manto gelido l'avvolge
    e ti lascia in una solitudine sbirciata.

    Sembra amore per quei pochi secondi
    in cui il vuoto richiama l'oblìo
    e lei non fa ricordare questa follia.



    Anni misi a capir quei gesti
    che mesti rendevan i giorni:
    tratti d'insicurezze, atti inadatti
    al piccolo mondo ch'ancor m'appartiene.
    Da lustri ho accartocciato
    l'iconografie di quel tempo;
    ed è col cor colmo di pena
    ch'esalo a voi il mio ultimo addio.

    Fantasmi apparsi, passati
    e trapassati
    che 'l sangue ricorda
    e la mente dimentica!



    Emozioni passate tra il vento
    e parole e battiti del cuore.



    Vago io dea e maga
    tua musa
    nell’infinito spazio dell’anima:
    tra spettri e baratri;
    nei deserti senza oasi;
    in corsi d’acqua cristallina.
    Passo tra il sole,
    ne catturo la luce: spettri.
    Nel buio con il bagliore delle stelle
    inebrio il tuo cuore di emozioni nuove:
    di sussulti desiderati e nascosti
    tra i segreti pensieri dell’anima



    Io me ne andavo solo,
    cullato dal vento
    nel dardeggio in fiamma tra i salici tristi:
    andavo col tramonto nell'occhio
    cogliendo gli attimi infiniti della vita.
    Saettavan fantasmi
    dall'ombra gravida di nero
    e piangente
    la pallida Luna cullava
    le vocali di astri lontani e smarriti.
    Portavo le membra e il mio pensiero assorti
    nel nido caldo dei tuoi appetiti.
    I tappeti di fiori, i viali dormienti
    nascondevan le umane impronte.
    Me ne andavo da solo
    cercando la luce
    sfuggendo agli spettri del cuore.
    Risuonan gracili i cori
    nell'ondeggio di fronde.
    Resto sedotto per terra,
    nell'impercettibile bisbiglio notturno.
    Il fremere ipnotico mi gemica contro
    gli splendori di stelle nell'orma.
    Vorrei partire per non bagnarmi il viso
    delle false profezie di rugiada,
    ma vedo la tua mano nel chiostro dei campi
    tesa verso il mio scuro volto;
    la gamba si sacrifica alla legnosa prigione
    e attendo-attardo ad amarti
    con l'alba.



    La carne degli spiriti.



    M'accorgo di come
    sia deserto intorno a me:
    dalle finestre aperte
    nessun s'affaccia



    Una luce sottile e fendente
    attraversa l'immagine
    e chi osserva.

    Eterea e reale.
    Catartica e straziante.
    Espressiva e illusoria.

    Complimenti!

    Mariana


  • Angelo Berlendis 09/15/2011 15:18

    Fantastica e fantasmagorica fotografia, ebbi già modo di apprezzarla, mi pare doveroso un commento.
    Angelo
  • Aldo Consani 12/16/2008 22:33

    Meglio tardi che mai? Complimenti per questa è veramente meritato entrare in galleria. ciao Aldo
  • Oddi Quinto 10/27/2008 21:52

    stupenda foto,,,,grafia.
  • Marco Boragine 03/27/2008 13:30

    Bravo Bravo!!
    scatto riuscitissimo per emozioni e realizzazione!

    Marco
  • Daniele Di Palma 12/16/2007 19:53

    Mi piace moltissimo,bravo
    complimenti anche per il titolo
    ciao daniele
  • maurizio bartolozzi 09/30/2007 13:34

    Bella davvero,atmosfera horror.
  • Gerardo Di Paola 09/20/2007 18:15

    Bellissimo scatto.
    I miei complimenti!
    Gerardo.
  • Francesco Tiralongo 06/28/2007 18:21

    bella veramente... complimenti...stella meritata...
  • Chiara Burzigotti 04/04/2007 16:47

    Quei teli a me più che fantasmi sembranoa ngeli che si librano n volo.Complimenti per l'occhio.Chiara
  • Maria Teresa Buccarella 03/11/2007 15:38

    Foto bellissima.... sei un MAESTRO!!! Complimenti
    Maria Teresa
  • Lorenzo Natali 01/22/2007 13:02

    Veramente splendida... ritocco a regola d'arte. Mi piacerebbe arrivare un giorno a questi livelli di bravura
    Lorenzo
  • Francesco Ottato 01/08/2007 22:33

    Effettivamente é bellissima.
    Francesco
  • Roberto Furlan 01/02/2007 21:23

    Bella, complimenti!!!
  • Renzo Roveda 12/22/2006 16:24

    Congratulazioni di cuore bellissima "mi era sfuggita"
    Ciao Renzo

Information

Section
Folders Before
Clicks 6,576
Published
Language
License

Awards

Gallery 12/17/2006
53 Pro / 47 Contra

Public favourites