This website uses cookies to access various functions, personalize its advertising, and analyze traffic.
Use of this website implies agreement with our use of cookies.   More information   OK

What's new?

fotocommunity.it


Community Manager

"Cucù" di Marca Barone

di

Comments 46

  • Gero Merella 11/18/2008 12:12

    Mi ero ripromesso di non intervenire piu qui ma essere tacciato di arrogante e presuntuoso proprio non lo accetto.
    Premesso che Io sono uno che non si permette MAI di criticare nessuna foto(pur essendo lecito criticare cosi come lo è apprezzare) e questo chi mi conosce lo sa molto bene,
    la mia unica critica a una foto è sempre il silenzio e quando invece una foto mi piace la commento.
    Mi sono permesso di commentare questa foto(maledetto il momento in cui l'ho fatto) perchè è un genere fotografico che amo particolarmente,
    Qualcuno questo non lo ha capito e allora lo rimarco.
    Fulvia,forse non hai ben compreso lo spirito di Fc e lo spirito di Agora' in particolare.
    Qui non si tratta di fare i detrattori di una foto,ma semplicemente di esprimere dei pareri personali.
    Chi ha trovato dei difetti alla foto(come me) lo ha fatto in buona fede senza avere la pretesa o l'arroganza di sentirsi un fotografo affermato.
    Chi posta una foto in Agora' lo fa proprio perchè venga giudicata sia nel bene che nel male.
    E poi mi pare che qui a parlare di diagonali e regole dei terzi etc...sei tu.
    Del resto per fortuna...le nostre foto parlano per noi.


    Ciao.

  • Fulvia Finelli 11/18/2008 10:07

    ops, chiedo scusa, non avevo letto che non bisogna più dare un voto. e non avevo neanche letto tutta la querelle che si è sviluppata intorno a questo scatto. personalmente non condivido le motivazioni dei detrattori di questa foto né chi porta paragoni con foto di tutt'altra natura e di tutt'altro intento. se proprio bisogna "confrontare", confrontiamo patate con patate e non patate con albicocche, tanto per capirci. se qualcuno sente il bisogno di dimostrare che qualcun altro è in grado di fare di meglio, lo faccia su questo piano: una fotografia a colori che ritrae il muso di un gatto che sbuca da una roccia, tenendo conto della diversa lettura della luce tra sfondo e primo piano, del pochissimo tempo a disposizione (un gatto non è una modella paziente e consenziente) e, last but not least, che nessuno di noi è un novello Henrie Cartier Bresson. e se qualcuno di voi lo fosse, non passerebbe il suo tempo qui a massacrare questa deliziosa foto.

  • Fulvia Finelli 11/18/2008 9:49

    la composizione della foto è molto bella e ricercata: diagonale che definisce lo spazio, due fanali in perfetta armonia con la regola dei terzi, una profondità di campo contenuta che dà risalto a quella pallina di pelo. complimenti. sei 5 è il voto massimo, meriti 6!
  • Ciro Prota 11/16/2008 19:35

    ..grazie a te Maricla e sento di scusarmi esclusivamente con te.
  • Maricla Martiradonna 11/16/2008 16:34

    -------------------------------------------------
    COMUNICATO DEL TEAM
    -------------------------------------------------
    Cari amici,
    il senso di Agorà, lo sapete tutti, è quello di stimolare e incoraggiare la libera discussione fotografica, il più possibile articolata e analitica, e di creare uno spazio di scambio e confronto che arricchisca la community partendo dal presupposto dell'anonimato degli autori che partecipano con le loro foto.

    La discussione nata spontaneamente sotto questa foto dimostra con evidenza che la formula che abbiamo seguito finora può e deve essere migliorata.

    Pertanto abbiamo deciso di concentrare Agorà sulla discussione fotografica e di eliminare l'opzione del voto, in modo da caratterizzare la sezione come spazio di lettura fotografica e di rafforzarne il significato e l'ispirazione originari.

    Di conseguenza elimineremo anche la sezione "Agorà - le foto più votate" (le immagini che attualmente ne fanno parte saranno spostate nelle sezioni "Archivio" o "Discussioni avvincenti").

    Il team selezionerà per la nostra Homepage le fotografie che riterrà più riuscite tra quelle partecipanti ad Agorà.

    Grazie a tutti
    ----------------------------------------------------------------------

  • salvo DI PINO 11/16/2008 13:59

    Ciro, perdonami, ma io ti ho anticipato con questa tua affermazione... e sai perchè, ho notato che un utente che qui si è dato un gran da fare a difendere la foto in questione, passava sempre a bastonare le mie foto proposte per la Galleria...SEMPRE e poi lo ritrovo qui a glorificare una foto, normalissima... e quando gli ho detto una cosa simile alla tua... io dissi... "prevedibile" all'ennesimo contra ad una mia proposta mi rispose che sono: INCOERENTE ED OSTILE, lui infatti è coerente, molto coerente... bastona sempre le mie foto (perchè gli starò antipatico) e umilia le belle fotografie a discapito di certe foto meravigliose tipo questa... ah se non è COERENZA questa... comunque la cosa che mi fa davvero piacere è l'enorme sequela di brutte figure che sta facendo conferma la mia tesi... che si è vero io magari sarò str..zo ma almeno SONO ONESTO!!!!
  • Ciro Prota 11/16/2008 13:48

    ...come volevasi dimostrare......solo un terno non azzecco.........conflitto di interessi??nooooooo........adunata??nooooooooo...visto che l'autrice e' sua moglie,signor Pollaci,poteva evitare tutta questa esplorazione al microscopio,faceva una gran bella figura....una gran bella figura.
    ...il massimo dei commenti??.....chissa' perche'......
    ...e intanto una FOTOGRAFIA,non e' stata giudicata da galleria.......mmmmha'......
  • Paola Tarozzi 11/16/2008 12:10

    Carlo Pollacci scrive:
    "Paola, rispetto il tuo dissenso, ma solo per amore di verità le cose bisogna dirle per intero. Tra le new entry (come le chiamate) ce ne sono diverse, a mia memoria, anche nel campo dei "voti bassi". Come hai contato i primi, per coerenza dovresti contare anche i secondi".

    Se non ho riportato new entry nel campo dei "voti bassi" è perchè non ce ne sono, tutte le persone che si sono espresse lo hanno fatto anche in altre foto.

    Paola

  • Carlo Pollaci 11/16/2008 7:07

    Paola, rispetto il tuo dissenso, ma solo per amore di verità le cose bisogna dirle per intero. Tra le new entry (come le chiamate) ce ne sono diverse, a mia memoria, anche nel campo dei "voti bassi". Come hai contato i primi, per coerenza dovresti contare anche i secondi.
    Senza polemica, un saluto, Carlo.
  • Paola Tarozzi 11/16/2008 2:01

    Carlo Pollacci scrive:
    "Quanto ai new entry, non è come dici. Scorrendo l'elenco, prima del tuo intervento non ne trovo: si tratta di utenti che, magari non con continuità, sono già intervenuti in Agorà"

    Beh Carlo consentimi di dissentire, tra gli entusiasti votanti di questa foto ci sono ben tre persone il cui voto non compare in nessuna foto di Agorà (neppure tra le più votate!!!) ed un quarto ha elargito il suo voto (sempre il massimo) solo ad una tua foto e ad un paio di quello che sospetto essere l'autore di questa...
    Senza polemica, solo per amore di verità :-)

    Paola
  • salvo DI PINO 11/16/2008 1:32

    ...trovo assai sconcertante i tanti 5 che questa foto, seppur carina, abbia ricevuto...
    Secondo il mio modestissimo parere, la foto in questione presenta svariati difetti evidenti:
    - forte rumore
    - l'orecchio del gatto è parecchio sovraesposto
    - uso esagerato della maschera di contrasto
    - la parte sfocata del muretto occupa gran parte della composizione e credo disturbi e non poco
    ...poi la fotografia non credo presenti grandi difficoltà d'esecuzione o chissà quale raro soggetto... è un carinissimo e comunissimo gattino che non credo giustifichi questo slancio d'entusiasmo di molti utenti.
    Spero di non offendere nessuno...
    Voto 1
  • Ciro Prota 11/15/2008 23:49

    Carlo Pollaci scrive:Sopra ho letto cose che non mi sono piaciute per nulla. Tuttavia su ciò non spenderò una sola parola.

    ...infatti poi dopo hai vivisezionato l'immagine con accanimento fotografico che mai si era visto in fc....a Carlo,ma credi che siamo stupidi,anzi che so stupido...e poi ti riferisci a me e a cio' che ho fatto, in modo diplomatico senza dichiarare che parli di me....ho tolto una parte del mio commento..e allora??...ho detto di non inquinare questa sezione...e allora......sei molto bravo a scrivere,ma molte volte le chiacchiere non servono a un tubo, anche la tua "vivisezione" di questa foto non serve, la foto in questione e' banale e tutta sta filosofia non arriva proprio a nulla,e a dirla tutta mi so proprio stufato di essere tirato in ballo,indicandomi come scostumato storico. Ti senti offeso? non importa,puoi vivere benissimo ugualmente, utente della foto in questione ti senti offeso??...anche tu puoi vivere benissimo ugualmente..........allora mettiamola cosi',quando vedo e leggo cose storte,io parlo e a volte offendo,chi vuol essersi sentito offeso. PUNTO.
  • Carlo Pollaci 11/15/2008 21:49

    caro Franco, è semplisistico girare attorno alle cose, "non altri" ma tu hai avuto "la reazione".
    Quanto ai new entry, non è come dici. Scorrendo l'elenco, prima del tuo intervento non ne trovo: si tratta di utenti che, magari non con continuità, sono già intervenuti in Agorà. Dopo ce ne è qualcuno (in entrambi gli schieramenti che si sono formati).
    Comunque, da fastidio (e penso non solo a me) ricevere "indicazioni" di voto o peggio essere ripresi per un voto espresso.
    Poiché qui si vince il resto di niente, e avendo già abbondantemente dissertato (in termini positivi) su questa fotografia, preferisco, anche per rispetto all'autore, cui, come è stato giustamente sottolineato interessa più il commento che il voto, tolgo parte del mio commento: precisamente quello che attiene al voto.
    Mi rendo perfettamente conto che non si dovrebbe fare, ma altri prima di me lo hanno fatto senza colpo ferire.
  • Carlo Pollaci 11/15/2008 20:49

    Ok Gero, correggo:
    >.
    Sicuremente su questa argomentazione sarai d'accordo con me.
    Ciao, Carlo.
  • Gero Merella 11/15/2008 20:46

    Ma lascia stare il discorso Cm per favore!
  • Carlo Pollaci 11/15/2008 20:40

    Gero e Franco, non sempre si può avere ragione. Io non ho mai rifiutato il dialogo e ritengo di essere libero di capire o meno le argomentazioni degli altri.
    Ho detto che la frase "mi accodo" non l'ho usata io, e allora non ha suscitato alcuna reazione.
    Appena tale frase è stata da me citata ha dato fastidio.
    Ho detto e lo ripeto: tutte le opinioni devono godere del massimo del rispetto.
    Con altrettanta fermezza ribadisco che non si può essere rimbrottati (da un CM poi!) per una valutazione, molto argomentata (chiunque può rendersene conto) e che ha portato a formulare un voto non da tutti condiviso (e ci mancherebbe).

    Per completezza d'informazione, tra le foto non comprese tra "le più votate" ho dato 5 anche a queste:





  • Gero Merella 11/15/2008 20:03

    "dopo l'intervento di Farina, alcuni si sono "accodati"

    ..evito di rispondere da qui in poi.

    Buon proseguimento.
  • Carlo Pollaci 11/15/2008 19:59

    Gero, nessun accanimento, d'altronde non ne varrebbe la pena visto che si vince il resto di niente.
    Semmai mi pare che se accanimento c'è è esattamente al contrario.

    Quando gli argomenti non bastano ci viene in soccorso la logica dei numeri;

    - questa foto ha avuto 8 commenti iniziali e consecutivi con voti tra il 4,5 e il 5 (tutti fotografi che si sono "accaniti"? a che prò?)

    - dopo Franco farina ha in un certo senso dettato "la linea" (e nonostante le sue lunghissime spiegazioni, in concreto non ho capito il perché. Mi è sembrato di capire, e spero di sbagliarmi, che oltre alle foto di nudo, come è ovvio, non siano ben accette in Agorà le foto del canale "natura");

    - a seguito dell'intervento di Farina, alcuni si sono "accodati" (questo termine è stato usato da altri e quindi non offendo nessuno riprendendolo) sulle sue posizioni, mentre altri (me compreso) si sono "accodati" sulle posizioni di chi aveva espresso prima il suo giudizio. Non vedo dove sta il problema.

    Riguardo il mio giudizio, ci ho messo sotto la firma e ne rispondo. Puoi risparmiarti l'ironia sulla calibrazione del monitor (che del resto, nella circostanza, neppure servirebbe). Non ho detto che la foto è "perfetta" (e ti prego di non mettermi in bocca parole che non ho usato). Ho detto che in questo genere di foto, l'aspetto che più conta è il coinvolgimento dello spettatore, in questo caso in una sorta di gioco a nascondino tra il gatto e il fotografo, mentre la tecnica deve limitarsi a supportare tutto ciò.
    Riguardo all'orecchio che tanto ha indisposto i puristi della tecnica, dico solo che chiunque abbia anche solo una volta nella sua vita fotografato un gatto sa che le sue orecchie sono così sottili che in controluce diventano trasparenti. La bruciatura è praticamente inevitabile, ma qui neppure c'è, se non per un puntino: invito a scaricare la foto e andare alle info del PS (i valori CMYK sono bassi ma non a zero).

    Per qualcuno la foto non sarà da 5, opinione assolutamente da rispettare, ma sicuramente non è da 1. Ne consegue che, per coerenza, lo stesso rimbrotto sull'accanirsi o meno che hai ritenuto di fare a me, dovresti farlo anche nei confronti di chi ha dato il voto 1.

    Carlo.


  • Gero Merella 11/15/2008 18:12

    Caro Carlo...per me puoi avere anche un maxischermo cinematografico supercalibrato ma ribadisco i difetti riscontrati che non sparicono certo con il riportare qui de bei numeri o scuse tipo "istantanea"(è un gatto casalingo e non una tigre bianca) .
    Quella del "Must" sulla sovraespisizione la ritengo una bella battuta.
    Scusami la sincerita'...ma non capisico sto accanimento cosi dettagliato per arrivare a valutare questa foto PERFETTA cioè da 5.

    Gero.

  • Carlo Pollaci 11/15/2008 14:10

    Sopra ho letto cose che non mi sono piaciute per nulla. Tuttavia su ciò non spenderò una sola parola.

    Premetto che osservo la foto su un monitor Apple di 1680x1050 px di risoluzione (cui, per definizione, nulla sfugge).
    Trovo questa foto, al primo impatto visivo (che poi in definitiva è il parametro che più conta) deliziosa, pur nella sua semplicità, che poi, a ben guardare è solo apparente. E' evidente che si tratta di una istantanea: però il fotografo è riuscito a selezionare i soli elementi funzionali a rappresentare la sua idea fotografica. tali elementi sono appena tre: il gatto (bellissimo), la porzione di muro in primo piano, lo sfondo indistinto in quanto sfocato. Ognuno di essi occupa uno spazio e un ruolo, in modo assolutamente armonico, nell'inquadratura. Il gatto (e azzeccato è il titolo "Cucù" che richiama i noti orologi a pendolo svizzeri) sembra proprio cogliere tutti di sorpresa, comparendo improvvisamente sulla sommità del muro. Il ritaglio triangolare del muro in primo piano guida l'attenzione, mentre lo sfondo scuro è piacevole ed efficace, col suo sfocato.
    Una situazione, ripeto, semplice, ma che rivela un ottimo gusto per la composizione equilibrata. Inoltre la foto, dal punto di vista tecnico, secondo me, se ne ha, ha pochi difetti, che peraltro in una foto del genere sono inevitabili e del tutto trascurabili.
    L'orecchio del gatto, diafano e reso trasparente dal controluce, è un must della foto e non un difetto. In ogni caso, le info del PS non mi danno bruciature, tranne che in un piccolo punto (a grandezza naturale dovrebbe essere di circa 1 mm di diametro) dove i valori CMYK sono tutti a zero.
    C'è un po' di rumore sullo sfondo, ma in ogni caso ininfluente sulla qualità dell'immagine.
    In conclusione siamo in presenza di una foto che fa leva sulla bellezza travolgente del gatto, ma è capace di comunicare molteplici sensazioni, tutte piacevoli.
    Un'ultima cosa riguardo al formato, che non risponde ai canonici 4:3 o 3:2 (ma questa ritengo sia solo una mia fisima. Anche un mio amico fotografo professionista recentemente mi diceva che lui il formato lo decideva liberamente in base al soggetto e non secondo misure prefissate). Allego comunque due ipotesi di crop, in 4:3 e in 2:3. Scegliere l'uno a l'altro, o lasciare il formato originale, è solo questione di gusto personale.




  • Marco Bembo 11/15/2008 11:07

    Come Gero e Paola.
    Voto2
  • Alberto Angelici 11/15/2008 0:19

    Per Prota. Credevo tu lo avessi tolto tutto, il commento. Ma se dici che c'e', allora sono io che non lo vedo. Cio' che ho trovato lo definirei un frammento.

    Sì, ha sorpreso anche me che questa foto (che peraltro a me continua a piacere anche se devo riconoscere che ora ci vedo dei difetti che non avevo considerato) abbia generato una discussione così lunga e accesa. Credo pero' che non sia sintomatica di qualcosa di organizzato ma solo del fatto che alcuni di noi (io per primo) hanno giudicato piu' la bellezza del gatto che la foto in sè. Sbagliando, è vero.
  • Alberto Angelici 11/15/2008 0:13

    Dimenticavo. Piu' d'uno ha rilevato una sovraesposizione dell'orecchio rivolto verso la luce; certo, è in qualche misura sovraesposto ma, secondo me, non in modo tale da farlo diventare un difetto. Ogni parte dell'orecchio è chiaramente visibile, non ci sono bruciature. Trovo anzi piacevole il contrasto tra l'orecchio destro (per chi guarda) e l'altro, nel quale è possibile contare ogni pelo.
    Naturalmente, questa è soltanto la mia opinione.
  • Ciro Prota 11/15/2008 0:05

    ..ho tolto parte del mio primo commento perche' mi e' stato chiesto cortesemente, ed io cortesemente ho tolto il primo commento,ma in effetti nel secondo ho ribadito il primo, e cioe' che ho il sentore di "un avviso di chiamata",visti tutti questi voti massimi ad una foto piena di errori,una foto dichiarata perfetta ma che e' tutt'altro, ed ho invitato,nel primo commento, a non "inquinare" questa sezione, in ogni caso spero di sbagliarmi.....ma se ne sta' parlando troppo,per me stop.
  • Alberto Angelici 11/14/2008 14:18

    Senza assolutamente entrare nel merito della discussione, trovo sconveniente che si tolga una propria opinione, per una questione pratica: in tal modo il thread risulta mutilo, chi arriva legge gli altri passaggi e, come è capitato a me, può avere difficoltà a comprendere il dialogo nella sua globalità.
    A mio parere, se l'autore di un commento desidera tornare su quanto da lui affermato, farebbe meglio adirlo esplicitamente con un successivo commento ma senza togliere nulla di antecedente.
    A parte questo, mi pare evidente che esprimendo i nostri giudizi noi ci rivolgiamo sempre all'autore/autrice, pur ignorandone l'identita'.